Castellammare. Crac da 47 milioni, il Comune tratta con i creditori

Castellammare. Crac da 47 milioni, il Comune tratta con i creditori

Crac da 47 milioni, il Comune tratta con i creditori

Serviranno 20 milioni di euro al Comune per uscire dal dissesto finanziario. Quasi 18 sono già a disposizione e tanto basta per far partire le trattative con i creditori di Palazzo Farnese, con un paletto chiaro: dovranno accontentarsi del 50% dei soldi che gli spettano. Dovessero accettare, entro 30 giorni, riceveranno immediatamente il pagamento, altrimenti dovranno mettersi in coda ed aspettare che il Comune accumuli i soldi necessari a saldare il debito. L’uscita dal dissesto finanziario è determinante per la città stabiese. Basta pensare che permetterebbe di abbassare le tasse comunali, fare concorsi per le assunzioni e dare l’opportunità all’amministrazione di garantire più servizi per i cittadini.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS