Torre Annunziata. Vico Oplonti: altra stesa, faida per la successione

Torre Annunziata. Vico Oplonti: altra stesa, faida per la successione

Vico Oplonti: altra stesa, faida per la successione

La battaglia interna cominciata lo scorso anno nel clan Gallo sarebbe partita per la successione nella cosca. Prima in fiamme la macchina della moglie di un ras di punta del clan Gallo, poi gli spari fuori al portone di casa, poi le liti, gli scontri interni ed infine prima la nuova stesa e poi gli arresti. Teatro dello scontro vico Oplonti, una delle stradine nel centro di Torre, strada a confine tra la Cuparella e la Provolera, terra contesa tra il clan Gionta e il clan Gallo. Ma questa volta dietro gli spari e gli episodi di violenza c’è una guerra tutta intestina. Non si tratta, secondo gli investigatori, di una guerra per il controllo delle piazze di spaccio o per gli affari tra i sodalizi criminali della città ma per la successione all’interno del clan Gallo.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS