Castellammare. Processo a Bobbio, il consulente pagò i suoi debiti

Castellammare. Processo a Bobbio, il consulente pagò i suoi debiti

Processo a Bobbio, il consulente pagò i suoi debiti

Ottomila euro di debiti con Equitalia saldati dal commercialista che aveva nominato 7 mesi prima al Comune. Si sarebbe fatto ripagare così Luigi Bobbio, nel 2011 quando era sindaco di Castellammare, da Felice Marinelli, il noto commercialista napoletano scelto come consulente alle società partecipate.  Incarico da 50mila euro lordi l’anno, Marinelli ne incassò solo circa 14mila. Una parte di quei soldi, secondo la ricostruzione della Procura, sarebbe tornata a Bobbio attraverso il pagamento di svariate cartelle Equitalia. Corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, il reato per cui Bobbio ora è a processo insieme a Marinelli. Il dibattimento si è aperto ieri mattina davanti ai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Torre Annunziata (presidente Federica De Maio, a latere Valeria Campanile e Procolo Ascolese).

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS