Sorrento. Caduta dalla barella e morta dopo 24 ore: radiologo imputato

Sorrento. Caduta dalla barella e morta dopo 24 ore: radiologo imputato

a barella e morta dopo 24 ore: radiologo imputato

Qualche minuto e sarebbe stata sottoposta a una radiografia. Ma le sbarre della barella su cui era stata momentaneamente adagiata erano abbassate. Così, all’improvviso, cadde a terra e perse conoscenza. Purtroppo non ci fu nulla da fare. Spirò dopo un giorno di agonia. Una morte assurda quella di Immacolata Spano, ottantottenne di Sorrento, per cui la famiglia chiede giustizia. Secondo la Procura di Torre Annunziata per quella disgrazia – avvenuta all’ospedale Santa Maria della Misericordia lo scorso 21 dicembre – c’è un responsabile. Ovvero il radiologo che avrebbe dovuto effettuare l’esame per cui nei giorni scorsi è stato chiesto il rinvio a giudizio. L’ipotesi è omicidio colposo.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS