Torre Annunziata. Non timbra il cartellino e lascia il reparto, la Novartis lo caccia

Torre Annunziata. Non timbra il cartellino e lascia il reparto, la Novartis lo caccia


Non avrebbe timbrato il cartellino per il controllo di qualità obbligatorio che viene effettuato tutte le ore all’interno dei reparti dell’azienda. E’ questo il motivo per il quale un dipendente della società, la Novartis, ora potrebbe rischiare il licenziamento. Ancora una volta a finire sotto i riflettori il colosso farmaceutico di via Provinciale Schiti, una delle aziende più importanti nel settore farmaceutico e che vanta aziende in tutto il mondo e un personale specializzato. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS