Torre Annunziata. Picchiata e insultata dall’ex, le sequestra anche i risparmi

Torre Annunziata. Picchiata e insultata dall’ex, le sequestra anche i risparmi


Da oggi non potrà più avvicinarsi alla sua ex compagna. L’amore malato è finito in un’ordinanza di misura cautelare firmata dal gip Giovanni De Angelis. E’ stato lui a mettere un punto definitivo a quella storia, a sigillare le indagini portate avanti dai carabinieri della stazione di Torre Annunziata che hanno ricostruito l’incubo della 46enne chiedendo il divieto di avvicinamento dell’ex compagno B.A. 38enne di Torre, ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna. 

Per mesi, i carabinieri agli ordini del maresciallo Egidio Valcaccia, hanno ascoltato la donna, raccolto prove e una serie di elementi utili a ricostruire il dramma che si è consumato per 15 anni dietro le mura della loro abitazione e che solo dopo anni la donna ha raccontato. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS