Crisi idrica tra Pompei e Scafati, aggiornamenti dai cinque comuni colpiti

Crisi idrica tra Pompei e Scafati, aggiornamenti dai cinque comuni colpiti

Aggiornamenti

Guasto improvviso alla condotta idrica regionale che oggi ha mandato in tilt cinque Comuni: a Scafati da stasera alle 19.30 la Gori ha reso disponibili diverse autocisterne per la distribuzione d’acqua agli utenti in via Martiri d’Ungheria e via della Resistenza, intanto i serbatoi dell’ospedale Mauro Scarlato e del centro dialisi Sorben in corso Trieste, considerate utenze sensibili, sono stati riforniti da autocisterne. A Poggiomarino, Striano e  Terzigno  (eccezion fatta per la zona di via Alessandro Volta e traverse dove persiste il disservizio) l’acqua è iniziata a tornare sin dal primo pomeriggio di oggi grazie a manovre di regolazione sugli impianti. La situazione più critica è a Pompei dove si prevede che l’erogazione verrà avviata dalla tarda mattinata di domani. Qui le scuole resteranno chiuse anche domani, martedì 17 ottobre, su disposizione del sindaco Pietro Amitrano.

 


ULTIME NEWS