Casola/Lettere. Funerali blindati per Orazzo per ordine pubblico

Casola/Lettere. Funerali blindati per Orazzo per ordine pubblico

Funerali blindati per Orazzo

Funerali vietati per il narcos Ciro Orazzo. La Questura non ha dato il via libera al rito che si svolgerà in maniera privata alla sola presenza dei familiari. Questa la decisione al termine di una giornata durante la quale è stata effettuata anche l’autopsia sulla salma del 54enne di Casola di Napoli. Ad uccidere Orazzo, con tutta probabilità è stato un colpo che lo ha centrato alla nuca, ma i risultati degli esami svolti dal medico legale saranno resi noti solo tra qualche tempo. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS