Torre Annunziata. Festa Madonna della Neve, ambulanti in fuga: “Troppe limitazioni”

Torre Annunziata. Festa Madonna della Neve, ambulanti in fuga: “Troppe limitazioni”


«I costi per occupare il suolo per pochi giorni sono troppo elevati e lo spazio è limitato a soli dieci metri: i nostri camper sono molto più grandi e così siamo costretti a dire addio alla festa della Madonna della Neve». A tuonare contro l’amministrazione comunale sono i venditori ambulanti che da giorni stanno affollando l’ufficio commercio del Comune di via Provinciale Schiti. 

Il regolamento 

Come ogni anno il Comune stabilisce dei parametri e delle regole per poter usufruire degli spazi che vanno da corso Umberto I fino a corso Vittorio Emanuele III. Il tratto in questione ospita infatti tutte le bancarelle: ognuna di queste è tenuta versare una quota in base al tipo di prodotto che vende. Fino allo scorso anche per la grandezza del camper ma da quest’anno una nuova regola: il Comune ha previsto che l’occupazione non debba superare i dieci metri. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS