Ladri pasticcioni nell’Inps di San Giuseppe, sfondano un vetro per svaligiare il distributore di merendine

Ladri pasticcioni nell’Inps di San Giuseppe, sfondano un vetro per svaligiare il distributore di merendine

Ladri pasticcioni nell'Inps San Giuseppe, sfondano un vetro per svaligiare il distributore di merendine

Hanno sfondato il vetro della porta d’ingresso dell’istituto di previdenza sociale, di via Astalonga, a San Giuseppe Vesuviano, per provare a forzare il distributore delle bibite. Ma i ladri pasticcioni, dopo aver distrutto un vetro, sono stati messi in fuga dall’allarme della sicurezza.
Sono tornati a casa a mani vuote, dopo aver scavalcato il cancello elettronico che dà sulla strada. Così, ieri mattina, i funzionari dell’Inps di San Giuseppe Vesuviano hanno allertato le forze dell’ordine e successivamente messo in sicurezza l’area che era stata vandalizzata. Il vetro, sfondato con un oggetto di ferro, sarà riparato nei prossimi giorni. Sul posto sono stati allertati i carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano, guidati dal maresciallo Giuseppe Sannino, che hanno effettuato i rilievi del caso.
I ladri pasticcioni prima di compiere il raid non s’erano accorti che sulla loro testa, proprio dove è stato rotto il vetro nella notte tra lunedì e martedì scorsi, è piazzata una telecamera che potrebbe aver ripreso tutto. «Cose che accadono solo a San Giuseppe», commenta una nonnina mentre varca la porta di ingresso degli uffici dell’Inps.


ULTIME NEWS