Melito. Un 22enne sorpreso con 23 dosi di crack addosso e nascoste nella cassa dell’auto

Melito. Un 22enne sorpreso con 23 dosi di crack addosso e nascoste nella cassa dell’auto


Nel corso di un servizio antidroga i carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania hanno arrestato Fabio Basile, un 22enne di Casandrino già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato sorpreso all’interno del complesso di edilizia popolare su via Arno. La sua perquisizione personale ha portato al rinvenimento di 23 dosi di crack (circa 25 grammi), 3 delle quali appena cedute a due acquirenti e una che Basile aveva nascosto in bocca.
Altre 19 sono state trovate occultate nella cassa acustica dello sportello anteriore della punto in uso a Basile. I due acquirenti sono stati segnalati al prefetto.
L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.


ULTIME NEWS