Castellammare. Dipendente comunale in malattia da 4 mesi ma vendeva meloni

Castellammare. Dipendente comunale in malattia da 4 mesi ma vendeva meloni

Dipendente comunale in malattia da 4 mesi ma vendeva meloni

Risultava in malattia da quattro mesi. Ma durante questo periodo serviva frutta e bevande ai clienti del chiosco di proprietà della figlia. A.A., dipendente comunale di 52 anni, è stato rinviato a giudizio dal gip del Tribunale di Torre Annunziata con le accuse di falso e truffa. L’uomo, in servizio presso l’ufficio tecnico del Comune di Castellammare di Stabia fino al novembre dello scorso anno, è stato incastrato dai militari della Guardia di Finanza che per due mesi lo hanno pedinato da casa fino all’attività commerciale. Un lavoro investigativo che nel novembre 2016 era sfociato in una denuncia a piede libero per truffa e alla segnalazione alla Procura della Corte dei Conti per danno erariale. Il dipendente comunale, a distanza di un anno da quella denuncia, è stato rinviato a giudizio e il processo a suo carico prenderà il via il 18 marzo 2018.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS