Torre Annunziata. Tumore al seno: esami gratis all’ospedale Sant’Anna-Madonna della Neve

Torre Annunziata. Tumore al seno: esami gratis all’ospedale Sant’Anna-Madonna della Neve

Torre Annunziata. Tumore al seno: esami gratis all'ospedale Sant'Anna-Madonna della Neve

Screening per la prevenzione del tumore alla mammella: al via l’iniziativa anche nel presidio sanitario di Boscotrecase. Un’iniziativa importante per tutte le donne e a sostegno della lotta al cancro. E’ questa l’iniziativa promossa dai vertici del nosocomio Sant’Anna – Madonna della Neve che sta coinvolgendo camici bianchi e centinaia di donne che si stanno rivolgendo ai medici della struttura di via Lenze per lo screening gratuito. Il tumore alla mammella è una malattia frequente fra le donne dei Paesi europei, in Italia ne colpisce ogni anno circa 27mila ed è la prima causa di morte per tumore nelle donne: nelle popolazioni sottoposte a screening del tumore alla mammella, la mortalità per questa patologia, nel tempo, tende a diminuire, i trattamenti chirurgici sono meno estesi ed i risultati del trattamento a lungo termine sono i migliori. «Nella campagna di screening operativa – spiegano i medici dell’ospedale boschese –  saranno invitate a sottoporsi allo screening mammario tutte le donne di età compresa fra i 50 e i 69 anni residenti nel territorio della Asl Napoli 3 Sud. 

«Le donne interessate al programma di screening – aggiungono i medici – potranno contattare la radiologia dell’ospedale di Boscotrecase  al numero 081.5352902 che avrà il compito di gestire gli appuntamenti per le donne che accetteranno di sottoporsi all’esame mammografico». Le donne che si sottoporranno all’esame della mammografia non dovranno pagare nulla e l’intera visita sarà completamente gratuita. Non è infatti la prima volta che nell’ospedale Sant’Anna – Madonna della Neve di Boscotrecase vengono messe in campo iniziative nel settore della prevenzione dei tumori.  A promuovere l’evento sono stati tutti i medici e in particolare il direttore sanitario, insediatosi da poco, il dottore Mauro Muto. Intanto proseguono anche gli eventi nell’ambito della XXV edizione di «Lilt for Women – Campagna Nastro Rosa» per diffondere la cultura della prevenzione e della diagnosi precoce contro il tumore al seno. Secondo le stime nel 2018 in Italia saranno oltre 52.000 i nuovi casi di cancro al seno. 


ULTIME NEWS