Torre del Greco. Borriello senza pace, stangata dal Tar: “Giù tutti gli abusi”

Torre del Greco. Borriello senza pace, stangata dal Tar: “Giù tutti gli abusi”

Borriello senza pace, stangata dal Tar: "Giù tutti gli abusi"

Piove sul bagnato in via del Monte, lo storico «feudo» dell’ex sindaco Ciro Borriello. Non bastassero i guai giudiziari legati alle presunte mazzette incassate per la gestione del business rifiuti a Torre del Greco, un’ennesima tegola si abbatte sul leader locale del centrodestra: i giudici della terza sezione del Tar Campania hanno, infatti, respinto il ricorso presentato dalla madre del chirurgo plastico con la passione per la politica per annullare le ordinanze di demolizione firmate a settembre del 2011 dal responsabile dell’ufficio urbanistica del Comune. In pratica, a sei anni dalle contestazioni mosse dagli specialisti della lotta al mattone selvaggio all’ombra del Vesuvio a Ciro Borriello e ai suoi familiari, le opere fuorilegge dovranno essere rase al suolo.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS