Casavatore. Tre rapine in pochi minuti, presi quelli dello ‘scooter bianco’

Casavatore. Tre rapine in pochi minuti, presi quelli dello ‘scooter bianco’


Si erano fatti conoscere come quelli “quelli dello scooter bianco” e alla fine sono stati individuati proprio grazie al loro scooter. I carabinieri della stazione di Casavatore li hanno fermati dopo che avevano portato a termine tre rapine in pochi minuti. Si tratta di G.M., 25enne del Corso Secondigliano di Napoli, gia’ noto alle forze dell’ordine, e di S.N., 18enne, anche lui di Secondigliano, incensurato. Per entrambi l’accusa e’ di rapina plurima aggravata in concorso. I militari dell’Arma grazie ai sistemi di sorveglianza hanno individuato il ciclomotore e, dopo alcuni approfondimenti sui passaggi di mano del mezzo, sono arrivati ai due giovani, riuscendo a ricostruire la responsabilita’ del duo in tre rapine effettuate in una tabaccheria in via Marconi; in un bar di via Locatelli e in una tabaccheria di via San Pietro per un bottino complessivo di circa 1000 euro. I fermati sono stati reclusi nella casa circondariale di Poggioreale.


ULTIME NEWS