Incendio in casa, marito e moglie muoiono bruciati nel sonno

Incendio in casa, marito e moglie muoiono bruciati nel sonno


Due persone sono morte intossicate in seguito a un Incendio avvenuto in una abitazione di Canelli, nell’Astigiano. Secondo quanto si apprende dai carabinieri intervenuti sul posto, le vittime sarebbero una coppia di giovani conviventi. Ancora sconosciuti i motivi che hanno causato il rogo. E’ stato forse un mozzicone di sigaretta lasciato acceso o un corto circuito dell’impianto elettrico a scatenare l’Incendio in un appartamento di Canelli, nell’Astigiano, causando la morte di due persone, marito e moglie di 57 e 56 anni. La coppia, secondo quanto si apprende dai carabinieri intervenuti sul posto, al momento della tragedia, avvenuta intorno alla mezzanotte, stava dormendo. In pochi minuti il fuoco ha invaso l’abitazione, un appartamento inserito in un edificio condominiale, raggiungendo la camera da letto. I coniugi, entrambi fumatori, sono stati investiti dalle fiamme, riportando gravi ustioni su tutto il corpo. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa, ma quando i soccorritori del 118 sono giunti sul posto per la coppia non c’era piu’ nulla da fare.


ULTIME NEWS