Trovata uccisa in un pozzo, grave il fratello

Trovata uccisa in un pozzo, grave il fratello


Una pensionata di 72 anni, Franca Locatelli, uccisa con diversi colpi in testa e gettata in un pozzo dietro casa, e suo fratello Pierantonio, di un anno piu’ grande, ricoverato in gravi condizioni in ospedale per una violenta botta alla nuca, causata probabilmente da una caduta accidentale nel garage vicino alla stessa casa. Sono i contorni di una vicenda che dalla tarda mattinata di oggi sta impegnando i carabinieri di Treviglio e Bergamo: teatro del delitto un casale isolato vicino al Brembo a Filago, centro di 4 mila abitanti dell’Isola bergamasca. L’allarme e’ scattato attorno alle 9 di questa mattina, quando una infermiera, arrivata all’abitazione per accudire un’altra sorella di Pierantonio e Franca, che e’ disabile e allettata, non ha trovato i due fratelli, ma la porta di casa socchiusa. Nel garage ha notato, riverso a terra in una pozza di sangue, il settantatreenne e ha subito dato l’allarme. All’abitazione di via Cantacucco sono giunti i mezzi del 118, ma anche i carabinieri. L’uomo e’ stato portato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e sottoposto a un delicato intervento chirurgico al capo. Attualmente e’ ricoverato in prognosi riservata in Terapia intensiva: viene tenuto in coma farmacologico e non puo’ al momento essere interrogato, cosi’ come non ha potuto fornire indicazioni utili la sorella per via della sua disabilita’. Subito dopo i soccorsi al fratello sono scattate le ricerche di Franca, che hanno impegnato per tutta la mattinata i vigili del fuoco e la Protezione civile. Attorno alle 12,30 e’ stato scoperchiato un pozzo perdente e all’interno c’era, ormai senza vita, la settantaduenne. Le indagini dei carabinieri della compagnia di Treviglio e del nucleo investigativo di Bergamo, coordinati dal sostituto procuratore Lucia Trigilio, non escludono alcuna pista, anche se sono concentrate soprattutto sulle continue liti che, stando a parenti e vicini di casa, spesso avvenivano tra i due fratelli. Fino a questa sera comunque nessuno e’ stato iscritto nel registro degli indagati. Domattina la procura disporra’ l’autopsia per chiarire nei dettagli l’omicidio di Franca Locatelli, anche se una prima ispezione esterna del cadavere ha consentito di riscontrare svariati colpi inferti alla testa con un oggetto contundente. Chi l’ha colpita? E cos’e’ successo al fratello? Sono gli interrogativi ai quali gli inquirenti stanno cercando di dare una risposta. Pare inoltre che Franca Locatelli non si vedesse gia’ dal pomeriggio di ieri.


ULTIME NEWS