Castellammare. Gallerie chiuse, soccorsi ostaggi del traffico

Castellammare. Gallerie chiuse, soccorsi ostaggi del traffico


Quaranta minuti in auto per raggiungere l’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, partendo dal viale delle Terme. Poco più di un chilometro occupato da vetture in coda, facilmente superabili anche da chi va a piedi. Un caos che parte dalla statale sorrentina- interrotta a causa della chiusura delle gallerie Varano e Privati -e diventa infernale nel centro di Castellammare. Il risultato è che per percorrere quel tratto per il quale solitamente s’impiega 2-3 minuti, ora ce ne vogliono 40. E l’imbuto provocato dalle auto, congestiona il traffico proprio davanti all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Se i Comuni della penisola sorrentina, a ragione, stanno segnalando e protestando da giorni per il problema della viabilità, a Castellammare è scattata l’emergenza per i soccorsi: un’ambulanza o un’auto privata fa molta fatica a dribblare le vetture imbottigliate nel traffico per raggiungere il pronto soccorso. E fin quando si tratta di piccoli malanni qualche minuto in più o in meno non fa molta differenza, ma davanti a casi da codice rosso il rischio diventa altissimo. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS