Incubo furti ed emergenza rifiuti a Ottaviano, il Comune acquista 12 telecamere

Incubo furti ed emergenza rifiuti a Ottaviano, il Comune acquista 12 telecamere

Incubo furti ed emergenza rifiuti a Ottaviano, il Comune acquista 12 telecamere

Dodici telecamere sul territorio e una centrale di controllo piazzata nel comando dei vigili urbani e nella caserma dei carabinieri. Dopo l’emergenza legata ai furti nelle abitazioni e dopo gli sversamenti selvaggi di rifiuti in città, Ottaviano finalmente si difende. Ad annunciare l’inizio imminente degli interventi di realizzazione di un impianto di videosorveglianza comunale è il sindaco Luca Capasso. «Carabinieri e polizia municipale controlleranno il flusso di automobili che entra ed esce dalla città. Chi è in regola non ha nulla da temere, ma se verranno commessi reati le telecamere potranno essere certamente d’aiuto nelle indagini. E’ una risposta concreta al bisogno di sicurezza dei cittadini», fa sapere tramite i social il primo cittadino. Le telecamere, dotate di sistema in grado di leggere le targhe delle auto, sarà installato nelle zone nevralgiche della città. Soprattutto nei pressi della Statale del Vesuvio 268, uno degli svincoli sensibili e attraversato ogni giorno da migliaia di automobili.

 


ULTIME NEWS