Torre Annunziata/Castellammare. Droga low cost e incassi record, ecco il discount dello spaccio

Torre Annunziata/Castellammare. Droga low cost e incassi record, ecco il discount dello spaccio


Per allargare il loro giro d’affari e rendere più ampia la piazza di spaccio – attirando così un maggior numero di clienti – i presunti componenti del sodalizio criminale guidato da Ciro Scarpa, alias zi ‘peppe, avevano deciso di abbassare i prezzi. Mutuando così una filosofia imprenditoriale comune a tanti imprenditori. 

Non importava se si trattava di cocaina, marijuana o hashish. Ogni dose non doveva superare la soglia dei venti euro. Un modo per essere maggiormente concorrenziali all’interno del mercato della droga attivo a Torre Annunziata. Una strategia per attirare i clienti nella piazza di spaccio di via Provinciale Schiti, nel quartiere di Rovigliano, sia da Torre Annunziata che da Castellammare di Stabia. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS