Castellammare. Rapina al tabaccaio, il ladro bloccato da un carabiniere fuori servizio

Castellammare. Rapina al tabaccaio, il ladro bloccato da un carabiniere fuori servizio


Ci era riuscito a portare via più di 500 euro dalla tabaccheria di via Plinio, il rapinatore che lunedì sera è stato braccato da un carabiniere libero dal servizio (non un poliziotto come si era appreso in un primo momento) e che stava per subìre un linciaggio da parte dei passanti. Ora è nel carcere di Poggioreale Luigi D’Antuono, 49 anni re-tra il centro antico e l’Acqua della Madonna e alcuni vecchi precedenti alle spalle, immediatamente fermato dai poliziotti del commissariato di Castellammare, coordinato dal primo dirigente Paolo Esposito, grazie all’intervento di una pattuglia che stava controllando la zona. E’ accusato di rapina aggravata. Continua la caccia al complice che lo attendeva in sella a uno scooter fuori il negozio ed è riuscito a scappare. Gli investigatori della polizia hanno ricostruito minuto per minuto la rapina che tanta concitazione ha creato l’altra sera in pieno centro cittadino. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS