L’associazione N’ata Storia di Terzigno premiata dalla Regione Campania

L’associazione N’ata Storia di Terzigno premiata dalla Regione Campania

L'associazione N'ata Storia di Terzigno premiata dalla Regione Campania

Premiati per l’ottimo lavoro di integrazione svolto nel corso dei mesi appena trascorsi. La Regione Campania premia un’associazione di Terzigno. I ragazzi di N’ata Storia rientrano nell’elenco delle associazioni che andranno a finanziamento per quanto già svolto a maggio scorso con il PittArt durante la settimana europea della gioventù. Un evento capace di coinvolgere, attraverso la cultura, giovani del territorio e ragazzi provenienti da realtà straniere, unite nel segno della musica e dell’arte. Grazie alla bontà di quel progetto e alla riuscita dell’evento i funzionari della Regione Campania hanno inserito l’associazione di Terzigno – coordinata dal presidente Franco Miranda e dall’ingegner Alessandro Annunziata – tra le 9 che riceveranno fondi per l’organizzazione di un altro evento collegato alla “Settimana Europea della Gioventù e festa dell’Europa”.

Tra le associazioni ammesse a finanziamento per la realizzazione di altri eventi di simile genere sono state inserite nell’elenco diramato dalla Regione 9 associazioni: per la provincia di Avellino il Sannio Irpinia Lab e Aria; per la provincia di Caserta la Confederazione e Giovani Mentor; per la provincia di Salerno Moby Dick e Ride a Dream e per la provincia di Napoli N’Ata Storia di Terzigno, la Sagapò e l’associazione Nous. Tutte riceveranno un premio in denaro che servirà alle suddette realtà attive sui territori comunali di appartenenza per l’organizzazione di un altro evento culturale per l’integrazione giovanile.


ULTIME NEWS