Torre Annunziata. Cuccioli nel lager: 130 già adottati ma 40 sono morti

Torre Annunziata. Cuccioli nel lager: 130 già adottati ma 40 sono morti

Cuccioli nel lager: 130 già adottati ma 40 sono morti

Una storia a lieto fine per 130 cuccioli dei 172 che furono sequestrati durante un blitz dei carabinieri del Noe in via Plinio lo scorso 25 ottobre. Tutti già adottati dopo la pioggia di richieste arrivate ai carabinieri, via mail, da tutta Italia, ben 13.500 istanze che sono state selezionate dagli stessi militari per poi affidare i cuccioli alle nuove famiglie. Dopo il calvario partito dall’Ungheria per un traf co che ormai sembra essere diventato un vero e proprio business senza fine i cuccioli ora possono sperare in una nuova vita. Purtroppo, nonostante le cure, quaranta sono morti e altri dieci invece sono ancora nel centro Dog’s Town di Pignataro Maggiore dove per un mese sono stati curati e tenuti sotto osservazione da un team medico specializzato.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS