Torre del Greco, raid in casa Scotto: sventrata cassaforte dal muro. Allarme sicurezza nel «quartiere bene»

Torre del Greco, raid in casa Scotto: sventrata cassaforte dal muro. Allarme sicurezza nel «quartiere bene»

Torre del Greco, raid in casa Scotto: sventrata cassaforte dal muro. Allarme sicurezza nel «quartiere bene»

Torre del Greco. La dinamica del furto e la vittima presa di mira lasciano ampio spazio all’immaginazione, perché la banda di ladri entrata in azione all’interno del quartiere chic al confine tra Ercolano e Torre del Greco è riuscita a mettere a segno un colpo in perfetto stile hollywoodiano.

Ma l’assalto proditorio e il sostanzioso bottino portato via dalla gang di malviventi alla famiglia dell’avvocato Felice Scotto – noto professionista della città del corallo nonché padre dell’onorevole Arturo Scotto, oggi in parlamento con Articolo 1-Mdp – rilanciano l’allarme sicurezza all’ombra del Vesuvio proprio a ridosso di un periodo storicamente delicato, le festività natalizie, sotto il profilo della criminalità.

Il furto in un appartamento della «Torre bene» è avvenuto in via Benedetto Croce, a due passi da un noto bar del quartiere. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, i malviventi avrebbero prima forzato la porta d’ingresso dell’abitazione e poi – una volta all’interno della casa – avrebbero puntato diritti alla stanza in cui si trovava la cassaforte a muro. Il caveau nascosto dietro un quadro – dettaglio evidentemente noto ai banditi – è stato letteralmente sradicato dalla parete e portato via.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola +++


ULTIME NEWS