Torre del Greco, difende la figlia dalle baby bulle: spari contro la sua abitazione per vendetta

Torre del Greco, difende la figlia dalle baby bulle: spari contro la sua abitazione per vendetta

Torre del Greco, difende la figlia dalle baby bulle: spari contro la sua abitazione per vendetta

Torre del Greco. Davanti alle lamentele della figlia – schiaffeggiata dalla madre di una tredicenne aggredita in via Litoranea – non si è perso d’animo. Anzi.

Si è fiondato in camera da letto per recuperare la sua pistola – una fedele riproduzione di una Beretta calibro 85 – e, una volta caricata l’arma a salve, si è presentato sotto casa della donna per esplodere quattro colpi all’indirizzo dell’abitazione.

Una «vendetta» a semplice scopo intimidatorio costata a G.G. – marittimo di 36 anni con la fedina penale praticamente immacolata – una denuncia a piede libero per minacce e porto abusivo di oggetti atti a offendere.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS