Portici, sprint finale per inaugurare il parcheggio di corso Garibaldi entro Natale

Portici, sprint finale per inaugurare il parcheggio di corso Garibaldi entro Natale

Portici, sprint finale per inaugurare il parcheggio di corso Garibaldi entro Natale

Portici. Il taglio del nastro dovrebbe avvenire entro due settimane o – in ogni caso – prima di Natale. Sono agli sgoccioli i lavori per decongestionare la viabilità a Portici: corso Garibaldi, infatti, sarà riaperto completamente in entrambi i sensi di marcia e gli automobilisti potranno usufruire del maxi parcheggio pubblico antistante la piazzetta dell’ex tribunale, con box auto interrati e un piano rialzato con panchine, giostre per i bimbi e un’area verde con piante e fiori. Successivamente previsto il ripristino della storica edicola del posto.

È il “regalo” di Natale per i cittadini confezionato dall’amministrazione comunale, pronta a confermare come per data di inaugurazione è solo questione di giorni. Ma non è tutto, perché i malpensanti pronti a reclamare che i costi per la sosta nel nuovo parcheggio saranno stratosferici si dovranno ricredere: la gestione è affidata alla società Atipark – leader indiscussa della sosta a Portici – pronta a mantenere le stesse tariffe che attualmente i cittadini pagano per sostare l’auto in uno dei tanto stalli a pagamento della città. Dunque, un affare per l’Atipark – finanziatrice del progetto al 50% – considerando che proprio quel tratto di strada di corso Garibaldi è da sempre al centro di polemiche per l’assidua assenza di posti auto. «I lavori sono in fase di completamento, attualmente gli operai stanno procedendo ad asfaltare le ultime zone dell’area. Sicuramente possiamo parlare di settimane per l’inaugurazione – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Giovanni Iacone, che come sempre non si sbilancia in fatto di date definitive -. L’intera opera è stata finanziata grazie ai fondi comunali e all’imprenditore dell’Atipark, Successivamente cercheremo di recuperare le somme tramite i finanziamenti europei già predisposti».


ULTIME NEWS