Nadia Toffa, malore nel pomeriggio poi la corsa in ospedale

Nadia Toffa, malore nel pomeriggio poi la corsa in ospedale

malore nel pomeriggio poi la corsa in ospedale

In pochissimi sapevano che fosse a Trieste, forse ancora meno quelli che erano a conoscenza della ragione della sua visita, probabilmente una ‘incursione’ al congresso nazionale dei Fratelli d’Italia, o a una iniziativa del M5S. A fare scoprire la presenza in citta’ di Nadia Toffa, la graffiante Iena di Mediaset, e’ stato un malore che l’ha colta mentre era in albergo, in centro. Toffa ha perso conoscenza e a quel punto chiunque ha riconosciuto l’inviata nella trentottenne dal taglio particolare dei capelli biondi. Intorno alla vicenda istituzioni e autorita’ si sono sigillate, non si conosce nemmeno la patologia da cui sarebbe affetta Toffa. Di sicuro, non si tratta di una banalita’ perche’ la Iena e’ stata portata in ambulanza all’ospedale di Cattinara dove e’ stata ricoverata nella Terapia Intensiva dell’Arta (Anestesia rianimazione terapia antalgica). Il malore risale alle 14 circa, lo scarno bollettino medico diffuso nel tardo pomeriggio dall’Asuits (Azienda sanitaria universitaria), si limita a confermare il fatto precisando che la “prognosi e’ riservata per patologia cerebrale in fase di definizione”. E che probabilmente la Iena sara’ trasferita in serata o anche in nottata al San Raffaele di Milano con un “elisoccorso”. In realta’ il trasferimento potrebbe essere non cosi’ agevole perche’, come fanno notare alcuni esperti, in citta’ da ieri soffia bora con raffiche ben oltre i 100 chilometri orari: una condizione meteo che impedisce agli elicotteri di volare, a maggior ragione col buio, quando normalmente non si alzano in volo. La vicenda ha scatenato media e social e la foto un po’ sbarazzina della Toffa campeggia in tanti siti della rete. “La nostra Nadia non e’ stata bene. Ci stiamo tutti prendendo cura di lei. Vi terremo informati”, hanno postato i colleghi sulla pagina Facebook de Le Iene, una volta ripresisi dalla sorpresa della notizia. “Forza collega mia bella ti aspetto” ha invece ‘cinguettato’ Nicola Savino, che con Nadia Toffa e Giulio Golia condivide la conduzione della domenica de Le Iene, su Italia 1. La cui prossima puntata andra’ in onda domani. Nadia Toffa conosce Trieste, vi e’ stata piu’ volte per servizi televisivi, ad esempio quelli sulla situazione dell’impianto siderurgico Ferriera di Servola. E, ugualmente, piu’ volte ha avvicinato, o tentato di avvicinare, la presidente della Regione Fvg, Debora Serracchiani, con la quale c’e’ stata anche qualche schermaglia verbale. 


ULTIME NEWS