Pompei. Gaetano domani torna a casa dopo la brutale aggressione

Pompei. Gaetano domani torna a casa dopo la brutale aggressione


Sta meglio Gaetano, il 22enne di Ercolano pestato a sangue sabato sera nella stazione Circum di Villa dei Misteri, a Pompei. Lunedì, se gli ultimissimi esami lo consentiranno, tornerà finalmente a casa. Il viso è meno gonfio e sta tornando quello di sempre. Ha ripreso a mangiare, parlare e camminare. 

Una settimana infinita quella trascorsa dal giovane al Policlinico di Napoli, dove continua a chiedere giustizia alle autorità competenti per quanto successo. Vuole sapere i nomi e la verità di quella brutale aggressione, e soprattutto vuole che paghino. Solidarietà è arrivata dal sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, che gli ha assicurato che le bestie protagoniste dell’aggressione choc saranno punite. Domani, invece, il primo cittadino di Pompei terrà un incontro con polizia, carabinieri e vigili urbani per l’allarme sicurezza scattato nella città degli Scavi e del Santuario, dove altre persone avrebbero raccontato di episodi di violenza subiti. 


ULTIME NEWS