Poggiomarino. Rapine, spaccio e soldi facili. La vita a 100 all’ora dei banditi

Poggiomarino. Rapine, spaccio e soldi facili. La vita a 100 all’ora dei banditi


Spaccio, rapine e soldi facili. Facevano di tutto pur di guadagnare centinaia di euro in pochi minuti. Una vita a cento all’ora che, nonostante i 20 anni di età, gli aveva già fatto pagare un conto salato con la legge. 

E’ la folle esistenza dei rapinatori di Poggiomarino che sabato mattina hanno derubato della pensione un anziano di 75anni che poco prima era uscito dall’ufficio postale. 

Una vicenda che li ha condotti in caserma, ancora una volta, e che questa mattina li metterà davanti a un giudice del tribunale di Torre Annunziata, chiamato a emettere sentenza su quanto accaduto sabato in pieno giorno. Sono stati incastrati dalle telecamere di videosorveglianza di un’abitazione e dell’ufficio postale, dopo il racconto dell’anziano ai carabinieri, che hanno ricostruito l’aggressione e la rapina ai danni del 75enne. 

 


ULTIME NEWS