Truffava gli anziani a Forlì e Cesena, arrestato 29enne di San Giorgio

Truffava gli anziani a Forlì e Cesena, arrestato 29enne di San Giorgio


 In una operazione congiunta di polizia e carabinieri di Forli’, coordinati dalla procura, hanno arrestato nella sua casa di San Giorgio a Cremano (Napoli) un giovane di 29 anni, ritenuto responsabile di una serie di truffe e tentate truffe ai danni di anziani, fra gennaio e febbraio, in provincia di Forli’-Cesena. Quattro gli episodi al centro dell’indagine: uno, tentato, a Sarsina, nel cesenate, un altro a Cesena, costato alla vittima denaro contante e preziosi, compresa la fede nuziale, e altri due a Forli’, entrambi andati a vuoto. Proprio uno dei due casi forlivesi ha permesso agl’investigatori della squadra mobile della questura e dell’arma, grazie ad un sofisticato impianto di sicurezza installato nell’abitazione di una vittime, di avere le immagini, e il sonoro, della tentata truffa ed anche un’impronta digitale del malvivente. La tecnica era sempre quella di contattare per telefono la vittima, spacciandosi per un carabiniere, spiegando che il figlio era coinvolto in un incidente stradale e c’era da pagare un somma per evitare di finire in carcere. Poi entrava in azione “l’inviato di uno studio legale”, il 29enne, che si presentava alla porta per incassare. Denunciati anche alcuni fiancheggiatori che si intestavano le schede telefoniche e s’incaricavano del ruolo del carabiniere.


ULTIME NEWS