Pompei. Mercato, nuovo scontro: “No alle fiere natalizie”

Pompei. Mercato, nuovo scontro: “No alle fiere natalizie”

Mercato, nuovo scontro: "No alle fiere natalizie"

«Siamo stati sempre collaborativi nei confronti della nuova amministrazione di Pompei. Insieme, senza far polemica, abbiamo cercato di risolvere i problemi proseguendo lungo la strada che ci sembrava più idonea. L’ultima iniziativa, però, non l’abbiamo capita. Ci dissociamo nella forma e nella sostanza dal provvedimento del Comune, che di fatto è illegittimo». E’ il commento di Vincenzo Speranza, presidente del sindacato Asssocampania che tutela i 169 operatori del mercato di via Aldo Moro. Al centro nella mediazione tra i commercianti e l’amministrazione in occasione della sospensione della era per motivi di sicurezza e igiene, Speranza ora contesta la decisione dell’Ente di piazza Bartolo Longo di procedere con due mercati supplementari – che si terranno il 10 e il 17 dicembre – studiati per dare modo agli operatori di recuperare quelli persi tra settembre e ottobre all’indomani dell’ordinanza firmata dal sindaco Pietro Amitrano.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS