Spari per vendicare un pusher. Un minorenne nel commando

Spari per vendicare un pusher. Un minorenne nel commando


C’era anche un minorenne nel commando che domenica 10 settembre andò a sparare contro Michele De Luca e Giovanni Battista Panariello, feriti il primo all’addome e l’altro al malleolo destro dopo essere stati raggiunti sin dentro l’androne di un palazzo di via Gesù nel centro antico. Movente dell’agguato, secondo la ricostruzione degli inquirenti, la vendetta per un pestaggio compiuto poco prima da Panariello e Vincenzo Di Palma, alias ‘o palummiello ras in ascesa legato a Scanzano, contro un pusher ‘colpevole’ di non rifornirsi più da loro. 

                 +++LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS+++


ULTIME NEWS