Emergenza rifiuti a Ercolano, nuova strategia per «salvare» le festività natalizie

Emergenza rifiuti a Ercolano, nuova strategia per «salvare» le festività natalizie

Emergenza rifiuti a Ercolano, nuova strategia per «salvare» le festività natalizie

Ercolano. Un provvedimento tecnico per fronteggiare eventuali «epidemie» tra i netturbini in un periodo storicamente a rischio-malattie per gli operatori del settore Nu. E’ la strategia adottata dall’amministrazione comunale per scongiurare il pericolo di emergenze-rifiuti durante il periodo natalizio, in cui – la speranza di commercianti e operatori del settore – la città dovrebbe essere affollata da turisti e visitatori.

Con un’ordinanza firmata dal primo cittadino Ciro Buonajuto, infatti, cambiano i giorni e i metodi di conferimento dei rifiuti in città. A partire dal 19 dicembre fino al 10 gennaio – proprio il periodo «caldo» delle festività natalizie – il conferimento della frazione “secco-indifferenziato” dovrà avvenire solo il martedì e il venerdì dalle 20 alle 24. I trasgressori che non rispetteranno il nuovo calendario per gettare l’immondizia andranno incontro a un verbale amministrativo che parte da 30 euro fino a 150 euro. 

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS