Torre Annunziata. Sigilli alle sette scogliere, seppelliti amianto e rifiuti

Torre Annunziata. Sigilli alle sette scogliere, seppelliti amianto e rifiuti

Sigilli alle sette scogliere, seppelliti amianto e rifiuti

Montagne di amianto in polvere, rifiuti tossici e speciali sversati sulla spiaggia di Sette Scogliere: la finanza sequestra l’intera area e avvia un’indagine sullo smaltimento abusivo. Un secolo fa quello era il cuore della città, la Ferriera del Vesuvio ma oggi è una discarica a cielo aperto dove c’è finito di tutto. Amianto, plastica, pezzi di auto dismesse, blocchi di imbarcazioni, carcasse di animali, bottiglie di plastica, cumuli di vetro, mattoni e cemento, colate di asfalto dismesse, pneumatici. Resistono gli scheletri delle fabbriche Deriver dove spunta la puzza di marcio che non è stato mai cancellato. Qui i nanzieri hanno deciso di mettere il cartello di sequestro dopo aver scoperto che tutto quella montagna di vergogna era nociva per la salute pubblica.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS