Castellammare. Ras dei D’Alessandro morto in cella, resta il mistero

Castellammare. Ras dei D’Alessandro morto in cella, resta il mistero


Con tutta probabilità si è trattato di un suicidio, ma solo l’autopsia stabilirà la verità sulla morte di Vincenzo Guerriero, il 38enne di Castellammare di Stabia trovato senza vita nel carcere di Benevento. L’esame autoptico predisposto dalla Procura sannita, che ha aperto un fascicolo d’indagine sulla morte di Guerriero si è svolto ieri, ma l’esito degli accertamenti sarà reso noto solo tra qualche tempo. L’autopsia dovrà chiarire le circostanze di una tragedia che si è consumata all’interno della cella dove Enzo ‘o cane era rinchiuso in compagnia di un altro detenuto, in un reparto attrezzato per chi ha problemi psichici. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDANO+++


ULTIME NEWS