Striano. Sprofonda bus con 40 alunni: “Poteva essere una tragedia”

Striano. Sprofonda bus con 40 alunni: “Poteva essere una tragedia”


La strada si sbriciola al passaggio del bus, il pullman carico di studenti resta incastrato in una voragine. Quello che doveva essere un tranquillo viaggio in pullman verso la scuola, si è trasformato in un incubo per circa 40 studenti di un istituto di San Gennaro Vesuviano. Stavano attraversando via Palma, la strada provinciale che da Striano porta proprio a Palma Campania, quando il pullman è sprofondato in una buca. Il rumore del motore e le ruote che girano a vuoto, riecheggiano ancora nelle orecchie di quei 40 studenti spaventati. Soltanto per una combinata serie di eventi il mezzo non si ribalta, perché dopoché si piega su un lato. Riesce a restare in piedi. L’autista apre di corsa le porte. «Tutti giù. Presto», intima mentre i ragazzi in fila scendono dal mezzo di corsa. Sono da poco passate le 7,30 del mattino, è la giornata si è già trasformata in un incubo. I 40 studenti sono spaventati e fuori piove, dietro il pullman bianco una fila di auto. C’è chi deve raggiungere l’ufficio, chi deve aprire il proprio negozio. Ma non può passare più nessuno, neanche chi dall’altra corsia vorrebbe raggiungere la direzione opposta. Striano è bloccata. I clacson suonano all’impazzata, ma il bus non riesce più a muoversi. Serve una gru. Qualcuno chiama il sindaco di Striano, Aristide Rendina. Altri i carabinieri, c’è chi avverte i vigili urbani. 


ULTIME NEWS