Terzigno. Senza stipendio da due mesi, il Natale nero di 160 famiglie della Seaman

Terzigno. Senza stipendio da due mesi, il Natale nero di 160 famiglie della Seaman


 Rischiano di passare un Natale da incubo i 160 lavoratori del Consorzio Seaman impiegati nei centri di cura e nelle strutture ospedaliere all’ombra del Vesuvio. Sono senza stipendio da mesi e anche la tredicesima sembra essere in bilico. Una situazione diventata insostenibile nel corso degli ultimi mesi, tanto da indurre i lavoratori a proclamare 4ore di sciopero durante il regolare turno. 

La pausa forzata, legata alla richiesta delle spettanze arretrate, già da questa mattina, quando i lavoratori incroceranno le braccia in maniera simbolica per provare a lanciare un segnala all’azienda che gestisce il servizio e anche alla Regione Campania. 


ULTIME NEWS