Torre Annunziata. Ragazza stuprata a 14 annni, il patrigno-orco libero

Torre Annunziata. Ragazza stuprata a 14 annni, il patrigno-orco libero


E’ accusato di aver stuprato la figlia 14enne della sua ex compagna. Ad incastrarlo ci sono i racconti della vittima, le testimonianze della madre della ragazza e anche il ritrovamento di fotografie e giochi erotici. Ma nonostante ciò, M.S. – 45enne di Torre Annunziata a processo per violenza sessuale – è di nuovo un uomo libero. La decisione è arrivata nei giorni scorsi. A firmarla i giudici del tribunale del Riesame di Venezia che accogliendo la richiesta della difesa del presunto patrigno-orco – rappresentato dall’avvocato Francesco De Gregorio – hanno deciso di revocare la misura cautelare dell’obbligo di dimora per il 45enne. L’ultimo capitolo di una storia torbida e agghiacciante. Una storia che comincia qualche anno fa, in un Comune della provincia di Padova. 


ULTIME NEWS