Castellammare. Bimba disabile senza cure, la madre: “Aiuto, siamo sole e nessun centro accetta mia figlia”

Castellammare. Bimba disabile senza cure, la madre: “Aiuto, siamo sole e nessun centro accetta mia figlia”

Bimba disabile senza cure, la madre: "Aiuto, siamo sole e nessun centro accetta mia figlia"

«Io e la mia piccola siamo state lasciate sole, nessuno vuole assumersi la responsabilità di darci una mano». Ad invocare aiuto è Maria Lourdes, mamma di Francesca, una bambina di 8 anni affetta da un grave disturbo del comportamento che la induce all’autolesionismo, patologia riconducibile alla sindrome di Sotos, una condizione di origine genetica che provoca un’ipercrescita fisica nei primi anni di vita. Maria si occupa della sua bambina in maniera pressoché totale, accompagnandola passo passo in tutte le azioni della vita quotidiana e somministrandole una decina di farmaci al giorno, ma la sua battaglia necessita di un supporto che da tempo ormai è svanito.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS