Torre Annunziata la capitale della crisi: in 30 anni 15mila licenziamenti

Torre Annunziata la capitale della crisi: in 30 anni 15mila licenziamenti

Torre Annunziata la capitale della crisi: in 30 anni 15mila licenziamenti

Centinaia di licenziamenti nell’ultimo anno. Oltre 15.000 posti di lavoro persi dal 1980 ad oggi. Decine di imprese fallite, crac e delocalizzazione. E nemmeno gli aiuti in arrivo con l’istituzione dell’area di crisi potrebbero bastare per risollevare le sorti di una città sull’orlo del baratro. E’ l’agghiacciante ritratto di Torre Annunziata che viene fuori dai numeri della Cisl. Dati che fanno tremare le ginocchia. Numeri che raccontano passato, presente e futuro di una città che un tempo era uno dei principali poli industriali del Mezzogiorno.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS