Rapina in villa, ucciso il padrone di casa. Caccia ai killer

Rapina in villa, ucciso il padrone di casa. Caccia ai killer


Il cadavere di un anziano e’ stato scoperto questa mattina nel giardino della villetta dove viveva, a Opicina, sul Carso sopra Trieste. A trovare il corpo e’ stato un operaio di una ditta impegnata in lavori edilizi nella zona, che lo ha notato e ha allertato i soccorsi. Sul posto sono giunte numerose pattuglie della Squadra mobile e delle Volanti, e, da pochi minuti, e’ arrivato anche il magistrato, Federico Frezza. Tra le prime ipotesi al vaglio degli investigatori, e della Polizia scientifica che ha avviato i rilievi, ci sarebbe quella di un tentativo di rapina. La zona e’ molto tranquilla e abitata in maggioranza dalla comunita’ slovena.

La vittima, di 70 anni circa, viveva nella villetta a due piani, in via del refosco, con la moglie e con la propria madre. Proprio vicino e’ aperto un cantiere dove si stanno costruendo alcune abitazioni. Secondo quanto si e’ appreso, le due donne sono state medicate dal personale del 118 ma non sarebbero ferite in modo grave. Questo avvalora l’ipotesi di un tentativo di rapina violento e probabilmente finito male. Sul posto il medico legale sta compiendo i primi esami sul cadavere della vittima.


ULTIME NEWS