Differenziata a Torre del Greco: in arrivo i voucher per i cittadini-ricicloni

Differenziata a Torre del Greco: in arrivo i voucher per i cittadini-ricicloni

Differenziata a Torre del Greco: in arrivo i voucher per i cittadini-ricicloni

Torre del Greco. Al via la distribuzione dei voucher destinati ai cittadini-ricicloni della città del corallo. Per il secondo anno consecutivo, il Comune premia i virtuosi della raccolta differenziata pronti a partecipare all’iniziativa – promossa all’epoca dall’ex sindaco Ciro Borriello e dall’assessore all’ambiente Salvatore Quirino – per aumentare, attraverso il deposito ad hoc dei cosiddetti rifiuti nobili, la percentuale di riciclata all’ombra del Vesuvio. In vista della fine dell’anno, infatti, l’ente di palazzo Baronale ha pubblicato il calendario per la riscossione dei voucher destinati a chi durante il 2017 ha superato quota 500 punti. 

Come spiegato all’interno dell’avviso pubblico firmato dall’ingegnere Giovanni Mennella – dirigente del settore Nu del Comune –  i «premi» saranno distribuiti presso l’ufficio igiene e ambiente al piano terra della palazzina B del complesso La Salle dalle 8 alle 13, previa esibizione di un valido documento di riconoscimento del beneficiario. Già stilato l’apposito calendario per il ritiro dei voucher: si parte venerdì 22 dicembre con i cittadini il cui cognome va dalla lettera A alla C, poi sabato 23 dicembre toccherà ai contribuenti dalla lettera D alla F. Archiviate le vacanze di Natale, si ripartirà mercoledì 27 dicembre con i virtuosi dalla lettera G alla L, giovedì 28 dicembre dalla lettera M alla O, venerdì 29 dicembre dalla lettera P alla R e sabato 30 dicembre dalla lettera S alla Z. In alternativa, i voucher potranno essere ritirati nei giorni 2, 3, 4 e 5 gennaio 2018 dalle 8 alle 13. 

Il nuovo piano della raccolta dei rifiuti, entrato in vigore il 4 dicembre, prevede regole diverse: le utenze domestiche e commerciali servite dalle isole ecologiche possono conferire i rifiuti tutti i giorni, dalle ore 17 alle ore 23 negli ecopunti dislocati sul territorio. Dunque, già a partire dal prossimo anno il sistema delle premialità introdotto dalla precedente amministrazione comunale per depositare i rifiuti nobili H24 potrebbe finire in soffitta a dispetto del successo registrato durante i primi due anni dell’iniziativa.


ULTIME NEWS