Senatore morto investito in un incidente stradale

Senatore morto investito in un incidente stradale


Il senatore Stelio De Carolis, 80 anni, esponente di spicco del Partito repubblicano negli anni Ottanta e Novanta, e’ morto questa sera a Meldola, nel Forlivese, dove abitava, travolto e ucciso da un’auto mentre attraversava la via Primo Maggio. A quanto si e’ appreso, era uscito di casa per gettare via l’immondizia quando e’ stato investito. I rilievi sono affidati alla Polizia stradale di Forli’. Sono intervenuti anche due mezzi di soccorso del 118 e i carabinieri. Nato a Fumone (Frosinone), venne eletto deputato per la prima volta nel 1987; e’ stato vice capogruppo alla Camera e sottosegretario alla Difesa nel sesto Governo Andreotti. Rieletto con il Pri fino al 1994, aveva poi aderito ai Ds nel 1996, con i quali rimase in carica fino al 2001. Era “uno statista vero, anche da ex amministratore non smise mai di occuparsi del suo territorio”: lo ricorda cosi’ Bruno Molea, il deputato forlivese di Civici e Innovatori, che lo conosceva da quando era sottosegretario, incontrato come dirigente locale del Psi: “Spesso il partito socialista e quello repubblicano si sono trovati fianco a fianco nella gestione delle politiche locali” e i contatti diventarono frequenti quando poi De Carolis “assunse la dirigenza della Fiera”. “Sono vicino alla sua famiglia – conclude Molea – in questo momento difficile e alla comunita’ che perde una figura ancora oggi di riferimento politico”. 


ULTIME NEWS