Treno investe un 40enne senza fissa dimora

Treno investe un 40enne senza fissa dimora


Era un 40enne dell’Est Europa senza fissa dimora l’uomo che si e’ ucciso stamani facendosi investire dal Treno Frecciabianca Milano-Lecce 8803 a Porto Sant’Elpidio (Fermo), lungo la linea Ancona-Pescara. Secondo alcune testimonianze raccolte dalla Polizia ferroviaria, l’uomo si aggirava nella zona della stazione elpidiense gia’ da ieri. Il Treno investitore, che aveva 450 passeggeri a bordo, e’ ripartito alle 13:50, con un ritardo di 113′ e la circolazione e’ ripresa anche sul binario dispari. Due Frecce e due Intercity avuto ritardi fino 120′, due treni Regionali fino a 90 minuti. 


ULTIME NEWS