Pompei. Piazzale Schettini, nuovo look: il Comune “abbatte” il degrado

Pompei. Piazzale Schettini, nuovo look: il Comune “abbatte” il degrado

Piazzale Schettini, nuovo look: il Comune “abbatte” il degrado

Giù la “baraccopoli” di piazzale Schettini. E’ scattato il countdown per l’abbattimento dei box di legno e tufo realizzati soltanto pochi anni fa in quello spazio che avrebbe dovuto rappresentare -almeno nelle intenzioni delle passate amministrazioni -una grande villa comunale nel cuore di Pompei, a due passi dal Municipio, dal Santuario e dall’ingresso degli Scavi di via Roma. Il nuovo esecutivo, targato Pietro Amitrano, è al lavoro per cancellare quel progetto che ha fallito il rilancio dell’intera area: Piazzale Schettini s’è trasformato in un luogo fantasma che, nel corso degli anni, è diventato rifugio per clochard, sfiatatoio per bande di vandali e teatro di piccoli furti. Adesso è giunta l’ora di voltare pagina.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS