Torre del Greco. Sequestrati 50 kg di fuochi d’artificio illegali

Torre del Greco. Sequestrati 50 kg di fuochi d’artificio illegali


Oltre 500 chilogrammi di fuochi d’artificio illegali sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza nel Napoletano: una persona arrestata e un’altra denunciata. Ad Arzano era stato ricavato un deposito per i botti all’interno di un’abitazione: recuperati 43.600 artifici pirotecnici per un totale di 463 chili, detenuti in totale assenza di autorizzazioni. Arrestato un uomo che sarà giudicato per direttissima presso il tribunale di Napoli Nord. I finanzieri della Compagnia di Torre del Greco, invece, hanno sottoposto a sequestro 50 chilogrammi di fuochi illegali conservati in un garage nel centro cittadino. Il responsabile è stato denunciato. Alcuni fuochi d’artificio sequestrati, confezionati in scatole già pronte per la messa in vendita in occasione dei festeggiamenti di Capodanno, rientrano nella V categoria e sono considerati i più pericolosi in circolazione


ULTIME NEWS