Torre del Greco, città-pattumiera a Capodanno. Giallo boicottaggio dietro il caos rifiuti

Torre del Greco, città-pattumiera a Capodanno. Giallo boicottaggio dietro il caos rifiuti

Torre del Greco, città-pattumiera a Capodanno. Giallo boicottaggio dietro il caos rifiuti

Torre del Greco. Anno nuovo, vita vecchia sul fronte rifiuti a Torre del Greco: il nuovo anno, complice il mancato spazzamento delle strade, si apre all’insegna dell’emergenza Nu all’ombra del Vesuvio. La città si è risvegliata in una morsa di cartacce, bottiglie di spumante e resti di botti come mai era successo in passato.

Uno scenario da incubo capace di fare sbottare l’ex assessore all’ambiente Salvatore Quirino: «Durante i tre anni di amministrazione comunale targata Ciro Borriello – le parole del fedelissimo dello storico leader locale del centrodestra – non si era mai verificato nulla del genere: la città era uno specchio già alle due di notte. Eppure, c’era chi si indignava per un sacchetto sfuggito in strada: oggi via Roma è ridotta a una pattumiera e tutti restano in silenzio, nessuno protesta».

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++