Rapina e botte in salumeria. Ferito col calcio della pistola

Rapina e botte in salumeria. Ferito col calcio della pistola


Il malvivente entra in una salumeria di via Fontanelle. Punta la cassa, dove c’è il titolare che si rifiuta di dargli i soldi. Il criminale non ha pietà, lo colpisce con il calcio della pistola alla tempia e poi gli porta via tutto. Una rapina violenta andata in scena all’antivigilia di Capodanno, nel quartiere alla periferia di Castellammare di Stabia, al confine con Pompei. Un raid che s’è consumato in pochissimi minuti, quando l’uomo stava ormai per chiudere la propria attività commerciale, dopo una dura giornata di lavoro. 

+++LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS IN EDICOLA+++