Ercolano, litiga a casa e va a fare la spesa: 60enne stroncato da infarto al supermercato

Ercolano, litiga a casa e va a fare la spesa: 60enne stroncato da infarto al supermercato

Ercolano, litiga con la moglie: 40enne stroncato da infarto al supermercato

Ercolano. Due tragedie in poche ore a Ercolano. Nel primo caso un uomo di 50 anni con problemi depressivi ha deciso di farla finita lanciandosi dal terzo piano del condominio in cui risiedeva con la famiglia in corso Resina. L’impatto al suolo è stato terrificante, ma non mortale: l’uomo è deceduto al pronto soccorso dell’ospedale Agostino Maresca dove era giunto in fin di vita. Inutili i tentativi di rianimazione.

La seconda tragedia, invece, si è consumata in un noto supermercato del centro storico: un uomo sulla sessantina è entrato per fare la spesa, ma prima aveva avuto uno scontro verbale con un familiare. Appena entrato nel supermercato il sessantenne ha prima iniziato a sudare, dopodiché ha avvertito un forte dolore al petto e si è accasciato a terra. Immediatamente i clienti hanno allertato gli operatori sanitari del 118, che giunti sul posto hanno solo potuto constare l’assenza di battito cardiaco.