Torre Annunziata. Italtubi, un’altra grana: esposto per l’esproprio

Torre Annunziata. Italtubi, un’altra grana: esposto per l’esproprio

Italtubi, un’altra grana: esposto per l’esproprio

Una citazione per chiedere un risarcimento danni e indennità per un esproprio, a suo dire, illegittimo. E’ l’ennesima grana che arriva sulla scrivania dell’imprenditore della società Irgen Re Pompei, che ha deciso di investire nell’area ex Italtubi per creare un nuovo colosso, il centro commerciale Maximall Pompei. Ma arrivano anche le prime grane e oltre quelle per la gestione di una rivolta di commercianti e la bonifica di un sito zeppo di amianto, ora anche il problema espropri. C’ è una cittadina che rivendica un diritto: quello di una ricca indennità per un esproprio mai concordato, mai accettato e che ha comportato danni ad una privata.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++